PICONE È CAMPIONE!

Medaglia di eccellenza per Andrea Picone, hotel receptionist dell’Istituto di Istruzione Superiore "Erminio Maggia" di Stresa ai Campionati Europei EuroSkills Budapest 2018. Oltre all’Eccellenza di Picone, anche una medaglia di bronzo tutta piemontese conquistata dal giovane grafico Bruno Lo Rillo e poi un oro, un argento, un altro bronzo e altri due diplomi di eccellenza vinti dai ragazzi altoatesini: un bilancio positivo per il Team Italy che ha partecipato alle competizioni europee dei Mestieri in Ungheria a fine settembre. Il medagliere del Team Piemonte si avvale inoltre della medaglia d’oro vinta a Campionati nazionali, Worldskills Italy Bolzano 2018, da Laura Canevotti, estetista.

Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte ha dichiarato: “Dopo la medaglia d’oro vinta ai Campionati nazionali dei mestieri a Bolzano, un altro importante riconoscimento arriva per la squadra piemontese che nei giorni scorsi ha partecipato agli Euroskills di Budapest. La medaglia di bronzo conquistata dal giovane grafico Bruno Lo Rillo dell’"Albe Steiner” di Torino e la medaglia di eccellenza vinta da Andrea Picone, hotel receptionist del “Maggia" di Stresa testimoniano l’impegno e la preparazione dei nostri ragazzi, oltre, naturalmente alla qualità del sistema di istruzione e formazione professionale della nostra regione. I miei complimenti ai vincitori e all’intero team piemontese!”.

Claudio Spadon, direttore Agenzia Piemonte Lavoro ha dichiarato: “Sono orgoglioso dei risultati del giovane grafico Bruno Lo Rillo, che ha conquistato uno splendido bronzo e del receptionist Andrea Picone che ha ottenuto un diploma d’eccellenza, partecipando all’interno del Team Italy ai Campionati dei mestieri Euorskills Budapest 2018. L’Agenzia Piemonte Lavoro che organizza la partecipazione dei team di studenti e giovani professionisti ed expert in collaborazione con Worldskills Italy, esprime soddisfazione per i risultati raggiunti dai talenti piemontesi e per il loro impegno messo in mostra durante le gare”.

A Budapest hanno partecipato 500 competitor, provenienti da 27 paesi, 35 mestieri in gara e 100.000 visitatori in tre giorni. La giovane squadra piemontese presente all’interno del Team Italy, era rappresentata da 8 competitor accompagnati da 8 expert, docenti e professionisti piemontesi che hanno fatto parte della giuria europea chiamata a valutare le prove di abilità di tutti i ragazzi.

WorldSkills è un’associazione a cui aderiscono 72 nazioni e regioni del mondo, con l’obiettivo di promuovere la formazione professionale e l’istruzione nei settori dell’artigianato, industria, tecnologia e servizi alla persona, e permettere ai giovani più qualificati di confrontarsi in competizioni locali e internazionali, in oltre 45 mestieri. Dal 2014 la Regione Piemonte attraverso l’Agenzia Piemonte Lavoro ha aderito a WorldSkills condividendone scopi e finalità, realizzando tre edizioni dei Campionati Regionali dei Mestieri nel 2014, 2015 e nel 2017. Le competizioni hanno coinvolto in totale 220 giovani talenti che si sono sfidati in 11 mestieri ottenendo ottimi risultati e conquistando una medaglia d’oro ai campionati europei in Svezia nel 2016, e due medaglie d’argento e due di bronzo ai campionati nazionali di Bolzano nel 2016.

WorldSkills Piemonte è un’iniziativa cofinanziata dal FSE, promossa dall’Assessorato regionale all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale e organizzata dall’Agenzia Piemonte Lavoro con la collaborazione di Ufficio scolastico regionale, istituti professionali, agenzie formative, associazioni della formazione professionale CENFOP, FORMA e LIFE, Confartigianato, CNA e Confcommercio. Aggiornamenti e informazioni sono disponibili sui siti: www.worldskillspiemonte.org www.worldskills.it e www.euroskills2018.com

Ed Andrea Picone cosa ci ha raccontato della sua bellissima esperienza? “L’esperienza è stata molto bella, questa competizione per gli altri paesi è come se fosse un mondiale, solo in Italia non si conosce. Comunque sono riuscito a vincere la medaglia di eccellenza in quanto raggiunto un punteggio molto molto elevato. Gli altri competitor erano anch’essi molto molto preparati ma non è stato un problema. I tre giorni di competizione sono stati stremanti, perché eravamo rinchiusi tutto il giorno in una specie di “prigione” in quanto nessuno poteva avere contatti con l’esterno perché le prove erano uguali, molto peggio di Torino. Iniziavamo alle 8 di mattina e finivamo alle 6 di sera”. E le prove in cosa sono consistite? “Le prove si sono distribuite in tre giorni, il primo giorni avevamo check in e turistic information di Budapest in quanto dovevo saperla praticamente a memoria, il giorno dopo dovevo riconoscere i clienti che arrivavano perché erano gli stessi del giorno prima e dovevamo assisterli in alcune loro esigenze e successivamente fare il check out, l’ultimo giorno ho avuto due situazioni in aspettate: un furto ed un cliente ubriaco. In tutti Tre giorni ho fatto delle prove di back office che si basavano su risposta ad un complaint, un esercizio di room allocation e calcolo delle key figures”. Impegnativo, direi? “Certo, all’ultimo giorno di competizione ero stremato sia fisicamente sia mentalmente!”. Bravo e adesso? “Adesso lavoro in Hotel a Milano e intanto studio”. In bocca al lupo Andrea! “Grazie”.

  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali
  • Consulta i bandi nell'Albo Pretorio
  • Open days Istituto Alberghiero Maggia
  • Scuole VCO
  • Iscrizioni Istituto Alberghiero Maggia Stresa
  • Sito web del Comitato Gentori
  • Progetto Interreg - Vai al sito
  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali

Area Genitori

Consultazione voti allievi, assenze, comunicazioni scuola-famiglia...

Accedi

Area Docenti

Link a Valutaweb, al Caffè del Maggia, download moduli, circolari...

Accedi