DISCOVER TALENT ALLA SCUOLA DI STRESA

Bravura, passione, organizzazione del lavoro. Lunedì 4 giugno sono stati decretati i due vincitori di Discover Talent, la selezione dei talenti della cucina e della sala realizzata presso la Scuola di Stresa dai JRE, l’Associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe – sezione Italia, che dal 2013 ha stretto una partnership con l’Istituto Erminio Maggia. Christian Paganini e Alessandro Brigatti sono i due alunni vincitori, rispettivamente per Sala e vendita e per l’Enogastronomia: riceveranno la possibilità di lavorare a contatto con grandi chef e maître. Brigatti otterrà un contratto di lavoro della durata di sei mesi presso una struttura gestita da un membro dei JRE (https://www.jre.eu/it/italia), mentre Paganini riceverà l’iscrizione a Intrecci, esclusiva Scuola di alta formazione di sala (http://www.intreccialtaformazione.com).

OSPITI ILLUSTRI

La premiazione è stata preceduta da un pranzo di gala e da un incontro in cui la Dirigente, la prof.ssa Manuela Miglio, ha ripercorso la storia dell’Istituto Erminio Maggia, primo in Italia a fare da modello a tutti gli altri istituti alberghieri con la sua attività di scuola-albergo: «Ancora oggi l’obiettivo non è solo dare ai nostri alunni una didattica all'avanguardia, ma anche insegnare l’educazione e il decoro».  In platea c’erano molti ospiti illustri, ex allievi, membri dell’Associazione HOSPES e tante autorità, tra cui il sindaco di Stresa, Giuseppe Bottini e il nuovo dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Franco Francavilla, che ha definito il Maggia, «un fiore all’occhiello dell’istruzione piemontese» e sottolineato l’importanza formativa delle scuole professionali, che preparano a un ingresso immediato nel mondo del lavoro. Un apprezzamento è arrivato anche da Massimo Borgia, presidente del Festival del giornalismo alimentare di Torino (http://www.festivalgiornalismoalimentare.it/it/), kermesse di respiro internazionale a cui partecipano anche gli studenti della scuola: «Il Maggia è nostro partner da tre anni e ci fa fare bella figura perché riceviamo complimenti per il lavoro svolto dai ragazzi». La parola è poi passata a Angelita Mollo, sindaco di Poirino, comune in provincia di Torino che è presidio della «Tinca Gobba Dorata del Pianalto di Poirino», prodotto ittico recentemente dichiarato “Dop”.

PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Degno di nota è stato anche l’intervento del presidente della Provincia Stefano Costa, che ha parlato della sede dell’Istituto, attesa da tempo: «Vorrei chiudere il mio mandato con la firma di un accordo per la costruzione di un nuovo edificio, il mio obiettivo è riuscire a dare un “contenitore” adeguato ai “contenuti” di questa scuola, che è uno dei fiori all’occhiello dell’istruzione italiana». A chiudere l’incontro è stato il presidente dell’Associazione HOSPES Riccardo Fava Camillo, che ha ripercorso gli eventi che hanno animato il calendario di Da 80 anni generazioni in cordata! e ricordato i prossimi appuntamenti. Il presidente di HOSPES ha parlato anche della mostra sulle tavole didattiche disegnate dal Capitano Pietro Ricci e ha rivelato: «Lo scorso aprile la mostra è stata a Levico Terme (in provincia di Trento) e presto sarà ospitata in altre parti d’Italia, anche al Quirinale». Ha  inoltre aggiunto: «Sono felice che ci sia una sala così gremita, dove vedo i volti di molti soci HOSPES, sia junior che senior. Vorrei ringraziare gli allievi, la Dirigente, il personale scolastico, il Comitato genitori e i tanti sponsor che hanno supportato il calendario degli eventi». Infine ha elencato i prossimi appuntamenti: la festa degli studenti a settembre, il gruppo H (per la prima volta si farà “un’esperienza all’americana”, in cui alcuni soci HOSPES affiancheranno come tutor i giovani allievi ai primi passi nel mondo del lavoro) e il grande talk show finale che si terrà in autunno.

SELEZIONE DI ECCELLENZE

Luca Marchini, presidente JRE Italia,ha invece parlato della partnership con la “Scuola di Stresa” : «Siamo contenti di portare avanti il progetto con il Maggia, da quattro anni entriamo nelle classi, in sala e in cucina, per insegnare e dare il nostro apporto professionale allo sviluppo culturale degli studenti. Oggi con Discover Talent siamo felici di premiare due studenti meritevoli». La giornata della premiazione è stata preceduta dalla prima parte della selezione di Discover Talent, il 28 maggio scorso, quando gli studenti in gara – sei per ognuno dei due indirizzi – si sono sfidati sul campo.  Gli alunni di sala hanno dovuto cimentarsi in tre tipi di prova: la mise en place, per mostrare di saper apparecchiare la tavola in linea con il tipo di servizio ristorativo richiesto; il servizio del vino, con la stappatura, la scelta del bicchiere e l’illustrazione del tipo di vino; una prova al bar, con la realizzazione di un cocktail a partire da un paniere di prodotti proposto dalla giuria. I giovani cuochi, invece, hanno dovuto preparare un piatto e otto assaggi utilizzando uno o più ingredienti contenuti in una mystery box. Potevano realizzare un antipasto, un primo o un secondo. A valutare gli studenti era una giuria composta da membri dell’Associazione JRE, tra cui figura anche Fabiana Scarica, vincitrice del programma tv Top Chef 2017, mamma e artista della cucina che si è fatta strada nel settore grazie al suo ristorante Villa Chiara di Vico Equense.

  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali
  • Consulta i bandi nell'Albo Pretorio
  • Open days Istituto Alberghiero Maggia
  • Scuole VCO
  • Iscrizioni Istituto Alberghiero Maggia Stresa
  • Sito web del Comitato Gentori
  • Progetto Interreg - Vai al sito
  • Albo pretorio d'Istituto
  • Albo RSU - Comunicazioni sindacali

Area Genitori

Consultazione voti allievi, assenze, comunicazioni scuola-famiglia...

Accedi

Area Docenti

Link a Valutaweb, al Caffè del Maggia, download moduli, circolari...

Accedi